^^

..:: Trend Temperatura ::..



Scostamento annuo dalla media storica
Note: Le tendenze sono basate sui dati registrati dalla stazione MeteoMincio dal 2010.

Tendenza annuale della Temperatura
Mese Media dal 2010 Corrente Mese Differenza
Gennaio 3.3°C 5.7°C (2023) 2.4°Cdi 2.4°C più calda della temperatura media.
Febbraio 5.8°C 4.6°C (2023) -1.2°Cdi 1.2°C più fredda della temperatura media.
Marzo 9.9°C 8.7°C (2022) -1.2°Cdi 1.2°C più fredda della temperatura media.
Aprile 14.6°C 12.9°C (2022) -1.7°Cdi 1.7°C più fredda della temperatura media.
Maggio 18.6°C 20.8°C (2022) 2.2°Cdi 2.2°C più calda della temperatura media.
Giugno 23.6°C 25.6°C (2022) 2.0°Cdi 2°C più calda della temperatura media.
Luglio 25.8°C 27.3°C (2022) 1.5°Cdi 1.5°C più calda della temperatura media.
Agosto 25.1°C 25.3°C (2022) 0.2°Cdi 0.2°C più calda della temperatura media.
Settembre 20.4°C 20.1°C (2022) -0.3°Cdi 0.3°C più fredda della temperatura media.
Ottobre 14.7°C 17.6°C (2022) 2.9°Cdi 2.9°C più calda della temperatura media.
Novembre 9.4°C 9.3°C (2022) -0.1°Cdi 0.1°C più fredda della temperatura media.
Dicembre 3.8°C 5.8°C (2022) 2.0°Cdi 2°C più calda della temperatura media.
Media della Temperatura in 12 mesi a partire dal 2010: 14.6°C
Temperatura degli ultimi 12 mesi: 15.5°C
Differenza delle Temperatura degli ultimi 12 mesi: 0.9°Cdi 0.9°C più calda della temperatura media.



Questi dati provengono dalla stazione meteorologica MeteoMincio ed evidenziano la tendenza nei 12 mesi. Non si trattano di dati scientifici ufficiali. I dati meteo qui rappresentati si basano su dati raccolti a partire dal 2010. Script sviluppato da  Michael Holden per Relay Weather. Script di calcolo per gentile concessione di Murry Conarroe Wildwood Weather.


METEO PILLOLE
La più intensa nevicata in 24 ore
Silverlake nel Colorado - USA
Il 14 aprile 1921 caddero 193 cm di neve. C'è anche un dato, ma non è ufficiale di: Roccacaramanico (1050m), Abruzzo, Italia. Il 17 dicembre del 1961, caddero 340 cm di neve.Il centro abitato si trova a 1050 m, in un imbuto naturale tra il monte Morrone (2061 m) ed il Massiccio della Majella (2793 m) che riceve fortissime precipitazioni da stau con venti settentrionali ed orientali.
Share

Non seguire questo link o sarai bannato dal sito!